Bocelli chiede scusa per le dichiarazioni sul COVID-19: «Le mie intenzioni erano tutt’altre»

In un convegno organizzato al Senato il tenore aveva dichiarato tra le altre cose di essersi sentito «umiliato e offeso per la privazione della libertà di uscire di casa senza aver commesso un crimine»