Band famose che avevano un nome differente: quali sono

Il panorama musicale è sicuramente pieno di moltissime band che hanno fatto la storia, specialmente nel rock o nel metal.
Tuttavia, è interessante notare come i gruppi che hanno, nel bene o nel male, segnato intere epoche e generazioni musicali, in principio avessero altri nomi.

I nomi per una band, difatti, sono praticamente fondamentali: se è vero che la prima impressione conta moltissimo, è anche vero che attraverso il nome di un gruppo passano molteplici sensazioni che potrebbero instillare in una persona il seme della curiosità.

Le band che hanno cambiato nome nel corso degli anni, prima di adoperare quello per cui sono divenuti famosi, sono tante, ed alcune delle quali anche inaspettate.

Dunque, al fine di fornire tutte le informazioni necessarie per quanto riguarda le band che nel corso degli anni hanno cambiato nome, può rivelarsi un’idea interessante stilare un piccolo elenco, così da sfatare eventuali miti che circolano intorno alcuni gruppi musicali.

I gruppi che hanno cambiato nome: quali sono

Per cominciare la lista è interessante notare come i Nirvana, storico gruppo Grunge nato a Seattle (che fu una fucina di altri gruppi dello stesso genere musicale, come ad esempio i SoundGarden o gli Alice in Chains), inizialmente si chiamassero Skid Row.

Un nome decisamente meno introspettivo quello scelto dal buon Kurt Cobain, che sembra essere quasi il nome di una garage band.
Sicuramente è pacifico affermare che la metamorfosi in Nirvana abbia sicuramente portato con sé dei risultati positivi.

Un’altra band dal nome completamente diverso, è quella dei Radiohead: il celebre gruppo musicale britannico, famoso per aver composto negli anni capolavori come ad esempio Everything in its right place, inizialmente aveva optato “On a Rain” come nome; sicuramente, allo stato attuale, il nome Radiohead sembra essere maggiormente adatto alla band, riuscendo ad evocare delle immagini uniche già solo attraverso il nome.

Altre band che hanno cambiato nome, alcuni perché nacquero nell’ambito di un processo adolescenziale, altri per vari motivi inerenti alle dinamiche interiori della band, sono ad esempio: gli U2 che inizialmente scelsero come nome quello di Feedback, mentre i Led Zeppelin, prima di dedicarsi alla composizione di capolavori del calibro di stairway to heaven, si chiamavano i the new yardbirds.

Sarà la forza dell’abitudine, o semplicemente un discorso di sonorità e di significato del nome, ma è interessante notare come ciascuno dei nomi adoperati successivamente dai membri della band fossero sostanzialmente quelli più giusti ed adatti per il tipo di musica.

Altri gruppi che cambiarono nome

Il panorama musicale, come detto, era pieno di band che avevano qualcosa da raccontare, e che lo facevano anche attraverso il nome del proprio gruppo musicale.

I Queen di Freddy Mercury, ad esempio, inizialmente si chiamano Smile: nome che non conciliava in maniera consona il modo di essere eccentrico di Freddy Mercury.

Se in alcuni casi il cambio del nome non è stato dei migliori, è anche vero che quasi nella totalità dei casi le band che cambiarono nome lo fecero per sceglierne uno migliore, che si è posto quale marchio indelebile della musica che hanno suonato e rappresentato negli anni.
Nel nome di una band c’è una storia che pulsa, ed è importante dunque scegliere un nome che riassuma nella maniera più forte e sintetica possibile il messaggio che si desidera trasmettere.