The Strokes – Under Cover Of Darkness (Testo, Traduzione, Lyrics e Video)


Video: The Strokes – Under Cover Of Darkness
[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?v=_l09H-3zzgA’]

Testo: The Strokes – Under Cover Of Darkness

Slip back out of whack at your best

It’s a nightmare
So I’m joining the army

Know how folks back out, I still call
Will you hate for me now?

We got the righteous advice to use it
Got everything but you can just choose it
I won’t tie me a puppet on a string

Don’t go that way
I’ll wait for you

And I’m tired of all your friends
They’re still at your door
And I won’t, I better call you

So long my friend and adversary
But I will call you

Get dressed jump out of bed and do it best
Are you ok?
I’ve been out around this town
Everybody’s been singing the same song ten years

I’ll wait for you
Will you wait for me too?

And they sacrifice their lives
In our land are all closed eyes
I’ve been saying we’re beaten down, I won’t say it again

Before long, my end
The sorry embrace

Don’t go that way
I’ll wait for you

I’m tired of all your friends
Knocking down your door
Get up in the morning, give it your all
So long my friend and adversary

I will call you

Traduzione: The Strokes – Under Cover Of Darkness

Esci dalla mischia al meglio
E’ un incubo,
Quindi entrerò nell’esercito.

Sò che molta gente è rimasta fuori, ho ancora la chiamata.
Ora odierai per me?

Abbiamo i consigli giusti per usarlo
Hai tutto ma lo puoi semplicemente scegliere
Non voglio essere solo un burattino attaccato ad un filo

Non andare in quel modo.
Io ti aspetterò.

E io sono stanco di tutti i tuoi amici
Che ascoltano alla tua porta
E non lo farò, è meglio che ti chiami.

Così a lungo, mio amico ed avversario.
Ma io ti chiamerò.
Mi vestirò, salterò fuori dal letto e darò il meglio di me.
Stai bene?
Sono stato in giro per questa città
E tutti stanno cantando la stessa canzone da dieci anni.

Io ti aspetterò.
Mi aspetterai anche tu?

E sacrificano la loro vita
Nella nostra patria hanno tutti gli occhi chiusi.
Sto dicendo che siamo stati abbattuti, non lo ripeterò più.
Così a lungo, la mia fine.
L’abbraccio timido.

Non andare in quel modo.
Io ti aspetterò.

Sono stanco di tutti i tuoi amici,
Cercano di buttar giù la porta.
Alzati la mattina, dai il massimo.
Così a lungo, mio amico e avversario.
Io ti aspetterò

, , , , ,