Nuovo Video dei Coldplay “Life in Technicolor ii” (Testo e Traduzione)


Il quarto singolo dell’album “Viva la Vida” dei Coldplay diventa un bellissimo video.
L’idea del nuovo video dei Coldplay è nata dalla necessità di ovviare all’impossibilità della band di prendere parte alle riprese, essendo impegnata con il tour mondiale seguito alla pubblicazione dell’album “Viva la vida”.
L’album, lanciato nel giugno del 2008, era stato ripubblicato a novembre in un’edizione speciale che conteneva 8 nuove canzoni alla tracklist originale. E tra queste, appunto, anche “Life in Technicolor ii“, evoluzione del brano solo strumentale pubblicato nella prima versione dell’album.

Testo: Coldplay – Life in Technicolor

There’s a wild wind blowing
Down the corner of my street
Every night there, the headlights are glowing
There’s a cold war coming
On the radio I heard
Baby, it’s a violent world

Oh, love, don’t let me go
Won’t you take me where the street lights glow
I can hear it coming
I can hear the silent sound
Now my feet won’t touch the ground

Time came a creeping
Oh and time’s a loaded gun
(Every road is a ray of light)
It goes on
Time only can lead you on, still it’s
Such a beautiful night

Oh, love, don’t let me go
Won’t you take me where the street lights glow
I can hear it coming
Like a serenade of sound
Now my feet won’t touch the ground

Gravity, release me
And don’t ever hold me down
Now my feet won’t touch the ground

Traduzione: Coldplay – Life in Technicolor (La Vita in Technicolor)

Un vento selvaggio sta soffiando
Giu’ all’angolo della strada
Ogni notte laggiu’, i fanali brillano
e’ in arrivo una fredda guerra
l’ho sentito alla radio
baby, e’ un mondo violento

oh, amore, non lasciarmi andare
per favore portami dove le strade sono illuminate
sento che sta arrivando
sento il suono silnezioso
ora i miei piedi non toccheranno il suolo

il tempo mi ha sorpreso
oh e il tempo e’ una pistola carica
(ogni strada e’ un raggio di luce)
e procede
il tempo ti puo solo spingere avanti, ma e’ una tale splendida serata

oh, amore, non lasciarmi andare
per favore portami dove le strade sono illuminate
sento che sta arrivando
come il suono di una serenata
ora i miei piedi non toccheranno il suolo

gravita’, lasciami andare
e non trattenermi mai piu’
ora i miei piedi non toccheranno il suolo

, , , ,