Bono degli U2, al Festival di Sanremo 2009


Il leader degli U2, Bono Vox, non è nuovo ad impegni umanitari. I concerti BandAid, le varie campagne per l’Africa e per tutti sono un punto fisso nella sua carriera.

Ed eccolo qui, ora, a portare sul sacro palcoscenico dell’Ariston di Sanremo il suo ultimo appello contro la povertà nel mondo. Anche se solo in video la rock star irlandese saprà calamitare alla perfezione l’attenzione su questo scottante e quanto mai attuale tema.

Alla campagna partecipano nomi già noti come: Bob Geldof, Matt Damon, Penelope Cruz, Ben Affleck, Antonio Banderas, Claudia Schiffer, Jovanotti e Andrea Bocelli.L’organizzazione no-profit One, fondata da Bono e che vede Geldof, Gates e Tutu tra i sostenitori, ci ha contattato chiedendoci aiuto”, ha annunciato il direttore artistico musicale del Festival Gianmarco Mazzi.

One, proprio come la canzone che pochi anni fa era in vetta alle classifiche europee.
One….love…We get to share it… proprio come dice la canzone.. dobbiamo condividere la fortuna che noi abbiamo con quelli meno fortunati di noi.

Bono non manca mai di ricordare, nelle sue ospitate o nei suoi concerti, il fine umanitario che da anni sostiene. E non è un caso che abbiano pensato proprio al festival di Sanremo per informare l’opinione pubblica italiana, che di certo seguirà il festival in maniera massiccia – spinto anche dalle novità che Paolo Bonolis ha apportato alla storica formula sanremese.

Non ci resta che godere questo momento di vera Beneficenza Umana, e chissà, magari subito dopo… Cambiare Canale!

, , , ,