Papa Roach – Metamorphosis


paparoachmetamorphosis1Dopo averlo ascoltato per più di 2 mesi, siamo pronti per la recensione!
Esatto, perchè noi di Therockblog vogliamo ascoltarli bene gli album, capirne l’essenza e così poi poter giudicare. Allora, sotto a chi tocca!

Uscito il 24 marzo 2009 (via Interscop Record), “Metamorphosis” si presenta come il sesto studio album dei Papa Roach, band alternative metal famosa per vari singoli come “Last Resort”, “Beetween Angel And Insects” e “To Be Loved”. Totalmente inerente al titolo, il nuovo album racchiude una sorta di metamorfosi della band, che si allontana dai suoni Nu Metal del passato per indirizzarsi verso un hard rock suonato davvero niente male. Il disco si apre con una semplice intro di 1 minuto e mezzo che lascia subito spazio alla canzone più energica dell’album, ovvero “Change Or Die”. Energica, prepotente e dal titolo accattivante (“cambia o muori”), “Change Or Die” anima un album che si alterna tra canzoni dinamiche (vedi “I Almost Told You That I Loved You”, “Live This Down”, “Holliwood Wore”, “Into The Light” e “State Of Emergency”) a brani più maturi, caratterizzati da un pizzico di malinconia dove Jacoby e company danno libero sfogo alle proprie emozioni. Ne sono d’esempio “Had Enough”, “March Out Of The Darkness”, “Carry Me”, “Nights Of Love” e la bellissima “Lifeline”. Tirando le somme, “Metamorphosis” è un album riuscito che dimostra (oltre ad un cambiamento) una profonda maturità della band, valore impartito ai brani più ricercati di questa “sesta fatica”.
Che dire, metamorfosi riuscita? Per noi di Therockblog si… ora giudicate voi!

1. Days of War
2. Change or Die
3. Hollywood Whore
4. I Almost Told You That I Loved You
5. Lifeline
6. Had Enough
7. Live This Down
8. March Out of the Darkness
9. Into the Light
10. Carry Me
11. Nights of Love
12. State of Emergency

voto: 7

, ,