Metallica allo Sportpaleis di Anversa 05/03/2009


world-magnetic-tour-09-metallicaEccomi per una recensione su questo sito in cui sono nuovo! Cercherò di fare il meglio possibile essendo la mia prima!

Partito alle 16 da Bruxelles in treno per arriva ad Anversa in una freddissima giornata di Marzo per andare a vedere l’ attesissimo concerto dei Metallica allo Sportpaleis, mi ritrovo ad andare ad uno dei concerti piu importanti ai quali sia mai andato..

Prendendo tutti i mezzi possibili (treno, tram, metro, bus) arrivo finalmente davanti all’ atteso Sportpaleis di Anversa, sala per concerti da oltre 20000 posti. Le porte aprono alle 18, sono le 18:45, il gruppo di supporto che inizia alle 19 sono gli Sword. Come previsto fino alle 19:30 nessuno (o quasi) entra in sala e i poveri Sword sono costretti a suonare davanti a 10 persone in una sala vuota; tutti aspettano il main event! Io entro alle 19:15 dopo aver mangiato un hot dog con patate fritte al chiosco davanti l’ edificio. Io e il mio amico entriamo, dopo svariate birre e dopo essersi nascosti una bottiglia da tasca di vodka sotto la giacca. All’ entrata siamo un po inquieti… e se ci scoprono? Vabbe, diciamo, andiamo e miracolosamente entriamo.

Una volta dentro si sentono gli Sword suonare ma a noi non ce ne importa niente e preferiamo fare un salto al bar del palazzetto dello sport. Lascio immaginare cosa prendiamo e in quante quantita..

Entriamo nella sala, vediamo un enorme palcoscenico nel bel mezzo della sala, completamente circondato di gente. Luci e suoni ottimi.s5003821

Finalmente le 19:30 sono arrivate. L’ atteso gruppo di supporto, i Machine Head, comincia il loro show. Show esplosivo, carico di energia e con canzoni di grande efficacia.

La sala e’ piena per 3/4 durante il loro show, chi ha i posti seduti sta seduto, chi i posti in piedi sta in piedi. Purtroppo non si e’ vista l ombra di un solo moshpit (a dicembre scorso al concerto degli Slipknot e’ stato un mosh unico), ma vabbe, non fa niente.

Dopo 1 ora di concerto i Machine Head si decidono a lasciare il palco agli attesissimi Metallica, ma prima mezz’ ora di pausa durante la quale nessuno sta piu nella pelle e non sopporta l’ attesa.

I Metallica sono in ritardo, come ogni gruppo che si rispetti, infatti le luci si spengono alle 21h10… da un semi-silenzio si passa ad un urlo unico, ventimila persone che urlando con tutta la loro forza. Si sentono delle note, eppure il buio e’ completo. Riconosco subito quell’ intro: That Was Just Your Life.

La band suona la prima canzone al buio quasi completo, il che e’ di grande effetto contando gli innumerevoli giochi di laser presenti e che lasciano senza fiato, sembra di essere in un film di fantascienza. La canzone e’ eseguita perfettamente e senza nemmeno un minimo errore, la voce di James e’ unica e incredibile, Kirk passeggia sul palco muovendo i suoi capelli, Lars e’ un pazzo unico che nel bel mezzo della canzone si alza e va davanti alla batteria continuando a suonare da in piedi, Robert…beh… lo odio, quindi meglio non esprimere giudizi su di lui…

s5003858Tutta l’ arena e’ in piedi per i loro idoli, anche quelli con posti seduti. Io e il mio amico dopo aver messo un po di sangue nell’ alcool ci ritroviamo ad headbangare come dei pazzi e levarci le magliette…

La seconda canzone e’ The End Of The Line, anche questa, come la prima, una delle mia preferite dell ultimo album. La folla e’ in delirio. giochi di luce fantastici. A un certo punto dall alto si vedono quattro enormi bare di ferro scendere… che spettacolo, alcuni degli innumerevoli riflettori della sala sono attaccati a della bare in alluminio, simbolo di Death Magnetic, le quali si muovono in tutte le direnzioni, inclinandosi, alzandosi e facendo di tutto… uno spettacolo unico.

La terza canzone e’ Leper Messiah, canzone molto bella in live. Anche qua sublimi giochi di luci e nessun errore.

Quarta canzone, Holier Than Thou.. carina… niente di che.. non una delle mie preferite..

Quinta canzone..One! Se devo essere sincero, una delle migliori di questo concerto. s5003862
Si sentono gli spari, e in contemporanea alla caduta delle bombe delle fiamme alte 3 o 4 metri si alzano dal pavimento, una per una ogni volta in una parte diversa del palco. Ultima bomba, grandissima fiammata di tutti i lanciafiamme in contemporanea! Calore sul mio corpo a 50 metri di distanza… non oso immaginare i membri della band sul palco.. Solo di Kirk impeccabile come al solito… dopo qualche minuto si arriva alla parte di chitarra elettrica da headbangare, e in contemporanea delle fiamme blu, verdi, arancioni e celesti tutte in fila, spettacolo unico, sublime.

La sesta canzone e’ Broken, Beat & Scarred, anche questa bellissima, e James l’ ha dedicata a tutti noi e loro.

Dopo la sesta canzone James chiede a quelli per cui quello e’ il primo concerto dei Metallica di gridare il piu forte possibile. Io e il mio amico gridiamo, noi soli, le altre 19998 persone restano in silenzio mentre noi ci sgoliamo… dopo 5 secondi di silenzio si sente un grandissimo “buuuuhhhhh!!!!” che proviene da tutta la folla diretto a noi, ci sentiamo umiliatissimi! James chiede di far silenzio, ci guarda e dice “Non gli date retta, un giorno lo farete anche voi a qualcun altro”!!!! Abbiamo parlato con James (o meglio.. James ha parlato a noi!) che onore!

Settima canzone, Cyanide, bellissima, direi la seconda migliore canzone del concerto.

s5003864Segue Sad But True, prima della quale James dice “Adesso suoniamo qualcosa di duro e pesante! Lo volete? Lo volete??? Ma se e’ troppo pesante per voi, fatecelo sapere che smettiamo!” haha! E in effetti hanno suonato una versione veramente pesante della canzone, che preferisco all originale, gia bellissima di suo.

Segue Turn The Page, mi tappo le orecchie…

Subito dopo All Nightmare Long, headbang unico! Bellissima canzone! Chitarra distortissima e James e Kirk che corrono da una parte all altra del palco!

Cala il buio… si sentono le note iniziali di The Day That Never Comes… carina, non la mia preferita dell ultimo album ma comunque accettabile. Secondo me tentativo fallito di imitare una sottospecie di One..

E’ arrivato il momento per il pezzo forte! Quello che ha reso famosi i metallica worldwide come si dice dalle loro parti: Master Of Puppets! In piu versione rivisitata secondo la stilistica di Death Magnetic, ovvero pause accentuate e batteria molto piu forte. Capolavoro.

Segue Fight Fire With Fire, bella canzone tratta da un bell album.s5003822

Le ultime due canzoni ufficiali, Nothing Else Matters e Enter Sandman sono quelle che hanno dato l ultima scossa al pubblico, come sempre eseguite in modo sopraffino e degno dei Metallica.

Si spengono le luci, ma nessuno se ne va, tutti sanno che ora tocca agli Encores, e infatti si suona Breadfan (mmmm…) e The Prince (meglio) entrambe cover rispettivamente di Budgie e dei Diamond Head..

Si spengono un altra volta le luci, ma manca qualcosa! Si sente che manca qualcosa, c’e’ un vuoto dentro di noi, dentro tutti noi. E infatti James riappare dicendo che “concede un ultima canzone al pubblico fantastico di quella sera”. Ed ecco quello che riempie i nostri cuori, si sente una distorsione molto sporca con ritmo saltellante… Seek And Destroy! Cadono palloncini dal soffitto neri e giganti, coi quali la folla (ma anche la band) gioca durante la canzone…

Finita la canzone la folla e’ in delirio, alcuni piangono, altri applaudono… io facevo parte di tutti e due!

I Metallica ringraziano il pubblico, aspettano mezz’ora prima di andarsene, perche il pubblico li ama troppo… Lars si mette a parlare con una persona nella folla davanti al palco da vicino, e ci parla per diverso tempo.. che grande uomo.
s5003885Alla fine il sogno svanisce e i Metallica escono definitivamente di scena.

Tutti sono entusiasti della fantastica serata passata, e tutti prendono d’ assalto il distributore gratuito di Coca-Cola Zero posto davanti al palazzetto dello sport. C’e’ la polizia per sicurezza…

Che dire… alla fine direi concerto eccezionale, con suond degli amplificatori migliorabile ma comunque ottimo e folla al massimo dello spirito!

Consiglio vivamente i concerti dei Metallica!

, , , , , , , ,