Ricordiamo Dead (in ritardo)


Nonostante si suicidò l’8 aprile del 1991, lo ricordiamo oggi, in ritardo di due giorni, dato che anche lui si sarebbe scordato la data precisa. Era il cantante dei Mayhem, band famosa soprattutto per i suoi aspetti negativi. Dead, il cui vero nome era Yngve Ohlin, si recise le vene dei polsi e poi si sparò in testa con un fucile, i cui proiettili gli erano stati regalati da Varg Vikernes (ricordato anche per l’omicidio di Euronymous, altro membro della band), membro dei Mayhem da poco tempo. Il primo a trovare il corpo fu Euronymous, che entrò in casa dalla finestra e fece delle foto al corpo di Dead: nel 1995 una di queste foto divenne la macabra copertina del bootleg Dawn Of The Black Hearts, pubblicato postumo. 

, ,